Virtus Palestre nasce nel 1980, proprio all’inizio di un decennio di grandi trasformazioni in tutto il mondo. Grazie alla moda, alla musica, al cinema e ad un diffuso benessere economico, gli anni ottanta diventarono infatti, a loro modo, un punto d’incontro di nuovi stili, di rinnovamenti e rivoluzioni, capaci di creare un’euforia sorprendente, e di trasformarli in punto di svolta della storia del ventesimo secolo, tanto da essere definiti, ancora oggi, “i mitici ’80”.
In quegli anni la moda italiana pone le basi per il suo sfolgorante successo, attraverso una fantasia e una artigianalità esclusive, capaci di riversare nell’abbigliamento cosiddetto firmato, valori più profondi e desideri che vanno oltre l’esigenza del semplice “vestirsi”.
Si scelgono i propri capi d’abbigliamento per distinguersi, per mostrarsi, per interpretare ruoli e rispondere ad aspettative di bellezza e stile.
Virtus Palestre, nasce quindi in un periodo di grandi mutamenti, e unica in quei tempi, concentra nelle sue collezioni i valori legati al mondo dello sport, espressi con capi rivisitati e nuovi che, partendo dalla palestra, escono in strada e vivono il quotidiano, proponendo una moda nuova anche per la moda. Un Made in Italy inconfondibile, realizzato con la qualità dei materiali e la creatività di un design anticonformista.
Il logo assimila e restituisce due identità precise: lo sport congiunto alla moda, lo spirito sportivo, legato ad un’impronta di lifestyle che consente di vivere ogni ora della propria giornata con straordinaria comodità. Un capo che fa tendenza e si distingue per la sua capacità camaleontica di interpretare esigenze, di cucire addosso a chi lo sceglie comfort e stile esclusivo.
Uno stile unico, che da sempre passa indenne tra le mode, creando la sua moda. Una personalità originale che continua a possedere personalità, grinta e voglia di sperimentare. Aspetti che ritrovate in ogni capo Virtus Palestre. Dagli anni ’80 a domani.