Alessandro Bastagli

Alessandro Bastagli

Presidente del Consiglio di Amministrazione
Presentazione Società

Nel Luglio 1978, Alessandro Bastagli costituisce a Firenze la Società A.Moda S.p.A., assumendo la carica, che detiene a tutt’oggi, di Presidente del Consiglio di Amministrazione.

A.Moda S.p.A. è controllata dal Gruppo Finalba S.r.l., holding che svolge attività di acquisizione partecipazioni societarie ed investimenti immobiliari.

La crescita continua della società ha consolidato un’importante realtà commerciale ed industriale rendendo A.Moda una delle maggiori aziende del tessuto economico toscano.

La società, con un capitale sociale di Euro 120.000,00 ed un fatturato di oltre 25 milioni di Euro, ha attualmente un organico di 50 dipendenti ed un indotto di circa 150 unità lavorative. Si sviluppa su una superficie di circa 13.000 mq., in modernissimi stabilimenti, ubicati in Scarperia (Firenze), costruiti ed attrezzati secondo criteri tecnologicamente avanzati.

Illustri sono i marchi prodotti e commercializzati dall’azienda nel corso della sua attività, quali ad esempio, Gianni Versace, Gold’s Gym, Neil Pryde, Go Silk, Henry Lehr Jeans, Alpha Industries, Smith’s American, Momo Design, Police.

Specializzata nel settore abbigliamento ed accessori Uomo, Donna e Bambino, con una particolare vocazione allo sportswear ed activewear, attualmente produce e distribuisce, su licenza esclusiva, marchi di fama internazionale quali EverlastDimensione DanzaDimensione Danza Sisters, Virtus ed Empire.

La società fornisce attualmente i propri prodotti in Italia a circa 1.300 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale, ed a punti vendita situati in EuropaRussiaUsaPaesi Arabi e Giappone.

Molto attenta alle richieste del mercato, A. Moda S.p.A., avvalendosi della collaborazione di stilisti interni ed esterni, conosciuti a livello internazionale, ha sempre mirato ad una costante innovazione stilistica e grafica ed a una continua ricerca di materiali e di trattamenti, per soddisfare le diverse e mutevoli richieste di un consumatore sempre più esigente.